Search:
Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia - Comitato Udine | Sara Harzarich
214
archive,tag,tag-sara-harzarich,tag-214,edgt-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson-ver-2.2, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,transparent_content,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-6.9.0,vc_responsive

Sara Harzarich Tag

Nov 01 2022

Morta Sara Harzarich, nipote del maresciallo dei pompieri di Pola che esumò le salme dalle foibe

Era la nipote del maresciallo dei pompieri di Pola, Arnaldo Harzarich, che esumò centinaia di corpi di italiani dalle foibe istriane, incluso quello di Norma Cossetto, stuprata dai titini. Sara Harzarich, nata a Pola nel 1931, abitava vicino all’Arena. Dopo l’esodo si era stabilita a Pagnacco, in provincia di Udine. È deceduta il 30 ottobre 2022 all’Ospedale di Udine. Era molto vicina alla dirigenza del Comitato Provinciale dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia (ANVGD), partecipando in prima persona alle iniziative per il Giorno del Ricordo, soprattutto nelle scuole e all’Università...

0 Comments
Share Post
Gen 21 2022

Grande interesse alla presentazione de ‘La Patria perduta’ all’UTE di Udine, con l’ANVGD

È stata la professoressa Maria Letizia Burtulo, presidente dell’Università della Terza Età “Paolo Naliato” (UTE) di Udine ad aprire l’incontro del 20 gennaio 2022 per  la presentazione del libro “La Patria perduta” di Elio Varutti, del Comitato Esecutivo dell’ANVGD di Udine. “Mi piace ricordare la forte collaborazione della nostra università – ha detto la Burtulo – con il Comitato provinciale di Udine dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia (ANVGD) non solo per il Giorno del Ricordo, ma per vari aspetti di ricerca storica del territorio, come il libro che si...

0 Comments
Share Post
Gen 24 2021

Udine, Giorno del Ricordo 2018 nel palazzo della Provincia con Pietro Fontanini

Una trafelata Paola Del Din, medaglia d’oro al valor militare, è stata la prima ad arrivare nel salone di Palazzo Belgrado, sede della Provincia di Udine per il Giorno del Ricordo. “Buongiorno, pensavo di essere in ritardo – ha detto, col fiatone – e invece devo aver sbagliato orario, meglio così”. L’arzilla rappresentante dei partigiani della Brigata Osoppo viene accolta con molti onori dal personale dell’ente. Anzi viene fatta accomodare vicino alla stanza del presidente della Provincia, onorevole Pietro Fontanini, per farla riposare e per farle sorbire un caldo caffè....

0 Comments
Share Post
Dic 07 2020

Udine, Fabio Lo Bono presenta Il Campo Profughi giuliani di Termini Imerese, Palermo

È stato il professor Carlo Enrico Tincani ad aprire un incontro sul tema dell’esodo giuliano dalmata. “Questo tema è stato per troppo tempo taciuto da molti – ha detto Tincani – poi pareva che fosse un monopolio della destra politica, ora è tempo di fare chiarezza, come questo giovane autore sull’accoglienza in Sicilia dei profughi italiani d’Istria, Fiume e Dalmazia”. Tincani ha parlato in nome della Università della Terza Età (UTE), dove è docente di Storia contemporanea. La UTE ha organizzato l’evento assieme all’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia (ANVGD)...

0 Comments
Share Post
Nov 29 2020

Preghiera dell’infoibato col sindaco Fontanini in Cimitero a Udine, ANVGD

Il 4 novembre 2019 nella chiesa del Cimitero, alle ore 10,30 Pietro Fontanini, sindaco di Udine, ha partecipato alla cerimonia religiosa per commemorare i defunti d’Istria, Fiume e Dalmazia. “Porto il saluto dell’Amministrazione comunale – ha detto Fontanini – e ringrazio il Comitato di Udine dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, perché mantiene vivo il ricordo degli esuli d’Istria, Fiume e Dalmazia fuggiti dalle violenze della guerra e dalla prevaricazione iugoslava”. Pietro Fontanini, sindaco di Udine, accanto a Elio Varutti. Al labaro: Franco Pischiutti. In seconda fila: Walter Stringaro, esule da...

0 Comments
Share Post
Nov 15 2020

Giorno del Ricordo a Pagnacco con gli studenti della scuola “ e l’ANVGD di Udine

È stato Luca Mazzaro, sindaco di Pagnacco, ad aprire la commemorazione del Giorno del Ricordo lunedì 11 Febbraio 2019 alle ore 10.30 davanti al Monumento ai Martiri delle Foibe. Bruna Zuccolin, a sinistra, assieme agli esuli da Pola, artisti e spettatori; Sara Harzarich è con la borsa in mano. Fotografia di Adriano Pugnale Alla presenza di Laura Sandruvi, assessore alla Cultura del Comune di Pagnacco, è intervenuto poi Pietro Mauro Zanin, presidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, per portare il saluto ufficiale dell’istituzione regionale e per recare gli onori ai...

0 Comments
Share Post
Ott 24 2020

Giorno del Ricordo 2020 a Pagnacco coi ragazzi delle scuole medie

Come da tradizione, il Giorno del Ricordo a Pagnacco (UD) è stato vissuto con gli allievi delle scuole medie del paese e di Martignacco (UD). La mattina del 10 febbraio 2020 è stata molto commovente. L’evento patriottico e religioso, con in testa il sindaco Luca Mazzaro, si è tenuto nella scuola media, sul piazzale dei Martiri delle Foibe e presso il monumento che fu inaugurato il 26 agosto 2012 col parroco di allora don Sergio De Cecco. Artefice della giornata è stata Sara Harzarich, esule da Pola e nipote di Arnaldo...

0 Comments
Share Post
Ott 20 2020

Riflessioni sul Trekking del Ricordo alla UTE di Udine

All’Università della Terza Età “Paolo Naliato” (UTE) di Udine, in occasione del Giorno del Ricordo, si è tenuta la lezione aperta sul tema “Riflessioni sul Trekking del Ricordo”. L’originale evento si è tenuto in collaborazione con l’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia (ANVGD), Comitato Provinciale di Udine. A ragionare riguardo alle camminate sui siti dell’esodo giuliano dalmata a Udine è stato il professor Elio Varutti, vicepresidente dell’ANVGD di Udine. L’innovativo incontro si è tenuto mercoledì 12 febbraio 2020, alle ore 17.00, nell’aula magna “Bruno Londero” della UTE, in viale Ungheria 18....

0 Comments
Share Post