Search:
Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia - Comitato Udine | 2019
95
archive,paged,category,category-95,paged-5,category-paged-5,edgt-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson-ver-2.2, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,transparent_content,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.1,vc_responsive

2019

Nov 15 2020

Martignacco, Giorno del Ricordo 2019 in dimensione europea

Mercoledì 13 febbraio 2019 alle ore 20.30 si è tenuta a Martignacco la commemorazione del Giorno del Ricordo per conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale. L’evento, organizzato dal Comune di Martignacco in collaborazione con il Comitato provinciale di Udine dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia (ANVGD), si è svolto presso la Sala polifunzionale della Biblioteca civica "Elsa Buiese", presso Villa Ermacora,...

0 Comments
Share Post
Nov 15 2020

Gonars, Giorno del Ricordo 2019 con lo spettacolo ‘Magazzino 18’ di Cristicchi

Domenica 10 febbraio 2019 alle ore 17.30 in occasione del Giorno del Ricordo, a Fauglis, frazione di Gonars (UD), si è svolta la proiezione del documentario teatrale "Magazzino 18", di Simone Cristicchi. L’evento è stato inaugurato da Marino Del Frate, sindaco del Comune di Gonars, presso la sala polifunzionale del Centro Civico di Gonars, nella frazione di Fauglis, in via 4 Novembre, al civico numero 88. Ha preso la parola anche Marco Sicuro, presidente dell’Associazione Stradalta di Gonars, organizzatrice della serata aperta al pubblico. Il sindaco Marino Del Frate Intervenendo per aprire...

0 Comments
Share Post
Nov 13 2020

Egidio Bullesi, istriano e terziario francescano commemorato a Grado

È sepolto nell’Isola di Barbana, a Grado (GO) dal 1974. Proprio al Santuario di Barbana, il 25 aprile 2019, i francescani, gli scout italiani e vari fedeli l’hanno commemorato solennemente nel 90° anniversario della sua morte per tubercolosi. Nato a Pola nel 1905, sotto l’Austria, Egidio Bullessich (Pola 1905-1929) con l’annessione al Regno d’Italia mutò il cognome in Bullesi. Ebbe una vita breve, carica di fede e di buone azioni. Con la Prima guerra mondiale gli abitanti di Pola vengono evacuati e internati in Ungheria, poi a Wagna, in Stiria e a...

0 Comments
Share Post
Nov 13 2020

ANVGD di Udine in gita a Kamnik, in Slovenia

Con una cinquantina di partecipanti, domenica 15 settembre 2019, si è svolta un’interessante visita d’istruzione a Kamnik, città medievale situata vicino a Lubiana. La gita, di grande successo, è stata organizzata dall’Associazione Allergie e Pneumopatie Infantili, Onlus (ALPI), presieduta da Mario Canciani, con ascendenze istriane e dall’Associazione Nazionale Venezia Giulia Dalmazia (ANVGD), Comitato Provinciale di Udine, condotta da Bruna Zuccolin. Circondata da paesaggi naturali unici e con una vista eccezionale sulle vette e le valli circostanti, Kamnik, oltre a rappresentare un buon punto di partenza per molteplici escursioni, è una città...

0 Comments
Share Post
Nov 13 2020

Gita a Rosental, l’irredentismo dall’altra parte, con l’ANVGD di Udine

La visita d’istruzione in Austria di domenica 26 maggio 2019 a Völkermarkt e nella Rosental è stato un vero successo. Organizzata da Mario Canciani, dell’Associazione Allergie e Pneumopatie Infantili (ALPI), in collaborazione l’Associazione Nazionale Venezia Giulia Dalmazia (ANVGD), Comitato Provinciale di Udine, è stato un evento foriero di novità. Come un giardino dell’Eden, la Rosental (Valle delle Rose, Rožna  Dolina) è adagiata in mezzo a  un idilliaco ambiente agricolo coltivato con cura e circondato da foreste e prati, con le cime delle Karawanke sullo sfondo e in mezzo il luccichio smeraldino...

0 Comments
Share Post
Nov 13 2020

L’ANVGD di Udine in visita a Fertilia, 2019

Le guide turistiche descrivono Fertilia come un borgo pianificato sorto al tempo del fascismo. È posto a 6 chilometri da Alghero (SS), sede comunale e noto centro della Sardegna, con tradizioni catalane. Fertilia è un villaggio di fondazione, come Torviscosa in Friuli, o Arsia in Istria, o Carbonia in Sardegna. Sorge alla metà degli anni Trenta, ad opera dell’Ente Ferrarese di Colonizzazione, con una funzione rurale nel processo di regolamentazione del territorio sardo. Ha una planimetria regolare e si dispone attorno alla piazza rettangolare con la chiesa di S. Marco....

0 Comments
Share Post
Nov 05 2020

Red Land, Rosso Istria proiettato dal Comune a Codroipo con l’ANVGD di Udine

È stato Fabio Marchetti, sindaco di Codroipo ad inaugurare la serata al Teatro Benois - De Cecco per la proiezione del film Red Land. Rosso Istria, di Massimiliano Hernando Bruno, regista argentino di origine istriana, opera del 2018. È il film sulla violenza sessuale e le torture a Norma Cossetto da parte di 17 partigiani titini. Norma era una studentessa universitaria di Visinada, presa prigioniera dai titini nel settembre 1943, perché aveva il padre fascista, e gettata, con altri italiani, nella foiba di Villa Surani. Anche l’attrice che interpreta il...

0 Comments
Share Post
Nov 05 2020

Codroipo, Esodo giuliano dalmata raccontato ai ragazzi di 3^ media, con l’ANVGD

Non si chiama più terza media, ma la gente comune continua a definirla così. Due classi della scuola secondaria di primo grado “G. Bianchi” di Codroipo hanno partecipato alla lezione sul tema: Italiani d’Istria, Fiume e Dalmazia esuli in Friuli 1943-1960. L’incontro didattico, nell’ambito del Giorno del Ricordo, si è tenuto nella sala consiliare del Comune, con il saluto di Tiziana Cividini, assessore alla Cultura del Comune di Codroipo. È stato il professor Elio Varutti, vice presidente dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia Dalmazia (ANVGD), Comitato Provinciale di Udine, ad illustrare agli attenti...

0 Comments
Share Post
Ott 28 2020

Cividale del Friuli, perché il Giorno del Ricordo? Dialogo con Fornasaro, dell’ANVGD

Il Novecento è il secolo breve, secondo Eric Hobsbawm, grande storico britannico scomparso nel 2012. È successo di tutto e il contrario di tutto: guerra e pace.  Rivoluzioni, due guerre mondiali, una guerra fredda, crollo delle ideologie. In mezzo a tali scenari di nazionalismi esasperati, uccisioni, bombardamenti, paura, pulizia etnica ed esodi biblici si è trovata a patire per lungo tempo la popolazione civile della costa orientale adriatica. È quella che ha sofferto di più. È quella che doveva stare zitta per ragion di stato. È quella che ha perso...

0 Comments
Share Post
Ott 25 2020

L’Anvgd di Udine ad Arsia in Istria, cerimonia per i 185 minatori caduti nel 1940

È stata una commemorazione sobria e significativa. Iniziata con l’inno della Repubblica di Croazia, ha visto la partecipazione dei bambini del coro della Comunità italiana di Albona / Labin, sotto l’abile guida della maestra Sabrina Stemberga Vidak. Molto eloquente è stata la scelta di far recitare alcune poesie, durante la cerimonia, ai bambini della scuola elementare “Ivan Batelić” di Arsia, sotto la guida delle loro maestre. Si ricorda che il più giovane tra le vittime della tragedia mineraria aveva solo 17 anni. Gli altri morti avevano un’età media di 30...

0 Comments
Share Post